Occhi Oltretorrente

Un’installazione site specific per HUB Café, a Parma, di forte impatto visivo e che possa suggerire una riflessione sul concetto dell’“essere guardati”. Il soggetto unico dell’installazione sono gli occhi degli immigrati nel quartiere Oltretorrente dove HUB Café è stato realizzato.

Prendere i loro occhi, portarli nel luogo della creatività e dell’incontro, renderli per una volta un chiaro “soggetto osservante” e non osservato; in particolare renderli protagonisti e osservatori dall’interno e non più dall’esterno.

Con la mostra fotografica Occhi Oltretorrente, Contini esprime un concetto attualissimo di integrazione per la nostra città e il quartiere dell’Oltretorrente: un luogo che è caratterizzato da forti tradizioni locali, caratteri territoriali e ambientali specifici; un luogo nel quale si è giocata una parte della storia della città; un luogo che ha fatto posto ad altro, a qualcosa di nuovo e insieme antico (dal comunicato stampa).

Promossa dall’Assessorato Politiche Giovanili del Comune di Parma, Archivio Giovani Artisti in collaborazione con Hub Cafè e Lune Nuove.